La campagna Generazione Voglio Vivere è svolta sotto il patrocinio dell'Associazione per la difesa dei valori cristiani

Firma per ripristinare l'assegno di gravidanza!

Venerdì 25 gennaio è stata presentata a Ravenna una formale richiesta per il ripristino di un sussidio destinato alle future mamme in precarie condizioni economiche.

Gli organizzatori – raggruppati sotto il Comitato Promotore Carlo Camerani - hanno lanciato a tal fine una petizione popolare, la cui prima firmataria è la psicologa e bioeticista Cinzia Baccaglini, presidente del Movimento per la Vita ravennate.

Invia la tua firma!

* Per consultare l'informativa sulla privacy, clicca qui

Raccolta firme indirizzata al Comitato Promotore, Carlo Camerani

Approvato dal Consiglio Comunale di Ravenna durante la consiliatura 1997-2001, l’assegno di gravidanza era destinato dal quarto mese di gestazione a donne dal reddito lordo annuo inferiore ai 9200 euro. 

Il provvedimento è stato sospeso nel maggio 2017, per decisione della giunta, senza che fosse stato chiamato in causa il Consiglio Comunale e nonostante fossero pendenti 21 richieste di erogazione da parte di altrettante future mamme.

Generazione Voglio Vivere lancia oggi una raccolta firme esterna tra i suoi sostenitori per quanti, non essendo né residenti né lavoratori/studenti a Ravenna, desiderano comunque esprimere il proprio apprezzamento per una simile proposta. Compila il form ed inviaci la tua firma!

Le firme verranno consegnate al Comitato Promotore Carlo Camerani che potrà, ad esempio, presentarle come documentazione aggiunta per dimostrare l’interesse suscitato e l’importanza del ripristino dell’assegno di gravidanza per quelle mamme in precarie condizioni economiche.

Compila il form che trovi qui sotto ed invia la tua firma a sostegno della petizione lanciata dal Comitato Promotore, Carlo Camerani!

Fix the following errors:
Hide