La campagna Generazione Voglio Vivere è svolta sotto il patrocinio dell'Associazione per la difesa dei valori cristiani

Firma la petizione a sostegno del Prof. Mercier!
Petizione indirizzata alle autorità dell'Università Cattolica di Lovanio: Card. Joseph De Kesel (Grande Cancelliere), Le Loro Eccellenze Jean-Pierre Delville, Rémy Vancottem e Guy Harpignies, titolari del Comitato Organizzatore, il Sig. Jean Hilgers (Presidente del Consiglio di amministrazione) e il Prof. Vincent Blondel (Rettore)

Gentili autorità dell'Università Cattolica di Lovanio,

Desidero esprimere rispettosamente il mio stupore e la mia perplessità a seguito della dichiarazione ufficiale emessa dall’ Università Cattolica di Lovanio (UCL) che si è dissociata da un testo di corso del Prof. Stéphane Mercier il quale non ha fatto altro che esprimere la posizione ufficiale della Chiesa cattolica sull'aborto, definito dal Concilio Vaticano II come un «crimine abominevole»
 
Come se ciò non bastasse il Prof. Mercier è stato addirittura sospeso dall’insegnamento e nei suoi confronti è stato aperto un procedimento disciplinare.

Per porre rimedio a questo grave errore, vi chiediamo di emettere un comunicato ufficiale dichiarando che in quanto Università cattolica, la UCL si unisce totalmente e unanimemente alle posizioni del suo docente e in conseguenza di ciò reintegrare a pieno titolo il Prof. Mercier. Ne va dell’integrità e della difesa del titolo e dell’istituzione che la UCL rappresentata: la Chiesa cattolica.

La vocazione di un'università cattolica è quella di ricercare la Verità che è Dio e garantire che le materie di insegnamento e le ricerche ivi condotte siano utilizzate per il bene autentico delle persone e della società umana. Per essere tale un'università cattolica deve rimanere fedele al messaggio cristiano così come esso è presentato dalla Chiesa.

E proprio per la sua fedeltà a questa visione cattolica dell’insegnamento, il professor Stéphane Mercier è stato diffamato e sospeso, con la connivenza del suo datore di lavoro: l'Università Cattolica di Lovanio.
 
Sconfessando il Prof. Mercier, la UCL ha rinnegato se stessa e meriterebbe il duro monito che Nostro Signore rivolse agli Apostoli: «Voi siete il sale della terra; ma se il sale perde il suo sapore, con che cosa lo si potrà render salato? Non è più buono a nulla tranne che ad essere gettato via per essere calpestato dagli uomini» (Mt, 5, 13).

Cordialmente,

Firma anche tu la petizione!

* Per consultare l'informativa sulla privacy, clicca qui

Compila il form e firma la petizione a sostegno del Prof. Stéphane Mercier!

In un’università cattolica europea un professore ha osato dire agli studenti quello che la Chiesa ha sempre insegnato: che l’aborto è la soppressione di una vita innocente, un crimine abominevole.

L’università prima ha detto di voler aprire un’inchiesta, poi l’ha sospeso e ha aperto un procedimento disciplinare nei suoi confronti. È accaduto in Belgio, a Lovanio.

Fix the following errors:
Hide